Sicurezza Informatica Varie Windows

Due modi per disabilitare l’User Account Control (UAC) in Windows Vista

Windows Vista si sa, non è molto apprezzato dalla società internauta e per questo viene tanto criticato da pressoché tutti i Geek più “pignoli”.

Il ché è dovuto alle molte imprecisioni –definendole tali- dell’OS stesso, come ad esempio il notevole consumo di Memoria a causa degli effetti grafici presenti, o i continui crash i quali su determinate macchine avvengono spesso e che, nonostante l’arrivo del SP1, mamma Microsoft non è riuscita ancora a correggere.

Ma, soprattutto, viene considerato enormemente fastidioso l’User Account Control, ovvero il cosiddetto UAC il quale perseguita tutte le “vittime” di Windows Vista.

Il Sistema Operativo in questione però, tramite dei semplici trucchetti permette la disabilitazione di questo UAC garantendo l’inattività delle noiosissime finestre di avviso.

Come promesso, esistono due metodi molto veloci per poter impostare su “off” l’User Account Control. Partirei dal primo che viene eseguito da terminale.

“Nota: la disabilitazione di questa funzione è sconsigliata, poiché utile a proteggere il PC da eventuali minacce.”

Disabilitare UAC da linea di comando:

C:\Windows\System32\cmd.exe /k %windir%\System32\reg.exe ADD HKLM\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Policies\System /v EnableLUA /t REG_DWORD /d 0 /f

Abilitare UAC da linea di comando:

C:\Windows\System32\cmd.exe /k %windir%\System32\reg.exe ADD HKLM\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Policies\System /v EnableLUA /t REG_DWORD /d 1 /f

Semplice vero? Basterà inserire queste righe per risolvere il nostro problema maggiore in Vista.

Non è tutto, infatti per chi non volesse lavorare tramite linea di comando, è possibile eseguire la stessa procedura tramite interfaccia grafica. Leggete attentamente:

Recarsi nel Pannello di controllo e scrivere “uac” (senza apici, naturalmente) nella barra di ricerca.

Vedremo, dunque, un’opzione che avrà come titolo “User Accounts”. Ebbene, bisognerà cliccare su “Turn UAC on or off”.

Quindi, alla finestra che apparirà basterà levare il “visto” dall’unica opzione presente e confermare (è ovvio che bisognerà avanzare in modo contrario per abilitare l’UAC).

Anche questo molto semplice e veloce come “tip”. Ricordate, infine, di riavviare in entrambi i casi il PC, per portare a termine le operazione con la massima efficienza.

Via | The How-to Geek

Lascia un commento

1 commento

  • Allora, facciamo il punto della situazione. Prima di tutto c’è un modo che anche se richiede l’utilizzo di un programma (che tra l’altro non va installato) non richiede il riavvio del PC per disabilitare temporaneamente l’User Account Control. Il programma si chiama TweakUAC. Lo consiglio perché in questo modo lo disabilitate quando per esempio dovete modificare dei file nella cartella Programmi e non potete sempre sta li a preme continua… e una volta fatto lo riattivate.

    Secondo. Non disabilitatelo. Sul serio. Anche se sembra che sia una cosa inutile (ed infatti ho già trovato un modo per bypassarlo da vb6) e noiosa (ma non potevano metterci un opzione RICORDA????), in effetti funziona. Se vi interessa l’argomento vi consiglio di leggere le pagine relative all’UAC sulla wikipedia inglese ed italiana.

    Terzo. Quando l’UAC vi avverte che è stata lanciata un applicazione e che questa è firmata… non significa che sia priva di virus. Il fatto che è firmata significa solo che l’applicazione non è stata modificata da terzi, che l’hai ricevuta così come è stata compilata dal programmatore.

    Eseguite solo software di cui vi fidate

Prima di continuare, guarda qui!

Hai trovato quello che stavi cercando?
Rimaniamo in contatto, potresti imparare molte cose!

Grazie!

Sono sicuro che insieme potremmo fare molte cose!

FERMO! Prima di uscire, guarda qui!

Hai trovato quello che stavi cercando?
Rimaniamo in contatto, potresti imparare molte cose!

Grazie!

Sono sicuro che insieme potremmo fare molte cose!