Varie

Generazione Multitasking

Si, siamo diventati una generazione multitasking ormai.
Stiamo lavorando al computer, stiamo scrivendo su un foglio di calcolo, all’improvviso ci squilla il cellulare, magari con l’ultima canzone del nostro gruppo musicale preferito che abbiamo scaricato 2 minuti prima mentre stavamo masterizzando un gioco, leggiamo l’SMS che ci è arrivato, il quale ovviamente è da decifrare a causa di tutte le centinaia di abbreviazioni inserite, poichè per risparmiare si cerca sempre di non superare i 160 caratteri.

Mentre rispondiamo al nostro SMS ci interrompiamo qualche secondo per scrivere qualcosa al nostro amico su Msn, oppure via e-mail. Riprendiamo in mano il cellulare e riusciamo finalmente a inviare il nostro SMS.
Dopo aver ascoltato la suoneria del nostro cellulare ci viene voglia di ascoltare qualche canzone di quel gruppo musicale, quindi entriamo su YouTube e iniziamo a guardarci dei video.
Accidenti però… Sulla destra ci sono dei video correlati! Diamoli una occhiatina, anzi no, prima finiamo di ascoltare la nostra canzone preferita mentre cerchiamo di completare il foglio di calcolo.

Nel frattempo è arrivato un nuovo SMS e il giro ricomincia, solo che adesso c’è di mezzo anche YouTube.
Ci ricordiamo inoltre che dobbiamo caricare delle foto su Flickr e scrive anche un nuovo articolo per il nostro Blog… E qui si va in paranoia. Accendiamo quindi un altro computer, magari il portatile di lavoro e dopo esserci collegati ad Internet iniziamo a uplodare i vari file. Mentre il nostro laptop inserire le foto su Internet ritorniamo all’altro computer per poter finire finalmente il foglio di calcolo. Ancora qualche minuto, altre telefonate, altre conversazioni tenute in chat e finalmente ci siamo riusciti.
In 10 minuti siamo riusciti a fare 20 cose contemporaneamente. Siamo diventati una generazione multitasking.

Approposito… Mentre scrivevo questo articolo ho tenuto una conversazione su Skype, risposto ad un paio di e-mail, effettuato alcune modifiche a questo Blog e mandato un paio di SMS… Abbreviazioni comprese! 🙂

Lascia un commento

6 commenti

  • […] Chi si ricorda un mio vecchio articolo di qualche anno fa (4, per la precisione), intitolato “Generazione Multitasking“? Sulla scia di questo concetto, oggi, voglio proporvi un interessante studio che dimostra […]

  • […] Siamo una generazione multitasking. Facciamo 100 cose contemporaneamente e proprio per questo motivo ci distraiamo con qualsiasi cosa. Una nuova email, un’amicizia su Facebook, un messaggino sul cellulare. Molte volte non riusciamo a concentrarti su una cosa sola in maniera ottimale. Almeno davanti al proprio computer però esistono alcune soluzioni che permettono di indirizzare tutte le nostre capacità verso un’unica cosa e proprio oggi voglio presentarvi una di queste soluzioni. […]

  • Si chiama sindrome da attenzione parziale continua.
    Di fatto conduce all’incapacità di concentrarsi realmente su qualcosa.

    C’è un bell’articolo su Repubblica: http://www.repubblica.it/2006/c/sezioni/scienza_e_tecnologia/cervello/cervello/cervello.html

    Adesso ti lascio che stavo scrivendo un articolo per il mio blog, con un giornale aperto sulle ginocchia che oramai non leggerò più, mentre cerco di scaricare col muletto un nuovo brano per l’mp3.
    Sigh. La bambina piange e non ho ancora letto la posta per leggere la quale avevo acceso il PC. 🙂

  • Hai pienamente ragione Luca!!!

    Tra un pò ci andrà il cervello in fumo!!!

    A volte ho 20 finestre aperte su firefox :-p

Prima di continuare, guarda qui!

Hai trovato quello che stavi cercando?
Rimaniamo in contatto, potresti imparare molte cose!

Grazie!

Sono sicuro che insieme potremmo fare molte cose!

FERMO! Prima di uscire, guarda qui!

Hai trovato quello che stavi cercando?
Rimaniamo in contatto, potresti imparare molte cose!

Grazie!

Sono sicuro che insieme potremmo fare molte cose!