Articoli speciali Hacking Web

Guadagnare 3000€ sfruttando una “falla” dei PayPerClick

Nelle ultime settimane ho ideato una tenica che permette di arrivare a guadagnare fino a 3000€ per ogni account PayPerClick.
I PayPerClick sono quei servizi che permettono di inserire della pubblicità nel proprio sito per guadagnare del denaro.
Grazie a questa tecnica guadagnare su internet sarà molto più semplice del solito 🙂

Vorrei ricordavi però che non tutti i sistemi accettano questa tecnica, quindi vi consiglio di leggere bene i regolamenti dei siti ai quali vi andrete a registrare.

Lascia un commento

119 commenti

  • Luca,mi devi scusare:ma quanti anni hai?Mi sembri abbastanza grande da capire che se pubblichi certe cose tutti ti si attaccano come mosche.
    Tieni conto che il 90% usa un pc senza nemmero sapere cosa ha in mano e come usarlo,l’importante è che sparino cazzate su facebook,parli di php,di java,codici,ecc.ecc,tutti termini da sbamdierare con chi è piu’ ignorante per far finta che ci capiscono “loro”di computer,poi all’atto pratico……Ripeto,non so quanti anni hai,ma se non lo ricordi fatti raccontare da qualche vecchio hacker degli anni 90 quello che accadde con le schede di telepiu’ e il sistema di criptaggio irdeto prima e seca poi,questi sono degli avvoltoi,e fatti anche raccontare come si devertii Murdock di sky agli inizi del 2000 quando fece guadagnare milioni a una sua societa’ che produceva smart card.Percio’ non ti lamentare se ti impestano il blog con richieste,pensa a quanti ne puoi prendere per il culo.
    Buon diver5timento

  • Per funzionare funziona ( se si sa fare il codice ovvio)

    per quanto va a avanti? 3-4 giorni e poi vi buttano fuori.

    è legale? NO

    è moralmente accetabile? NO

    vale la pena? Non credo proprio

    Mi chiedo il motivo perchè la gente che non sa fare un cazzo, PRETENDE i codici quando potrebbe studiarsi il PHP e imparare una professione

    vuole ciulare il prossimo invece che rimboccarsi le maniche.

    r i d i c o l i

  • Sinceramente ho la netta sensazione che abbia troppe falle questa teoria; se non ne fossi a conoscenza avresti pubblicato almeno un paio di righe di codice.
    Qualsiasi sistema di affiliazione la prima cosa che fa è quella di proteggersi. Un lavoro simile lo può fare solo un sito che ha già una media di 3000 click al giorno altrimenti. Per non parlare del controllo su IP, per distanza o concentrazione di click by day.
    Insomma. Articolo poco interessante.
    Ciao.

  • Sinceramente credo che una persona che voglia solo fare conoscere la possibilità di certi metodi di guadagno non pubblichi video con tanto di cifre di possibili guadagni… Non ho letto tutto il tuo blog, ma mi ha colpito questo articolo… Mi sembra una sorta di istigazione al furto… Che si rubi tramite internet o da un supermercato la differenza è davvero lieve.
    Volevo farti capire che i soldi non si creano dal nulla e se avrai “guadagnato” del denaro facendo qualcosa di illegale, lo avrai sottratto probabilmente a qualcun’altro. Pensa ai publisher delle PPC, che avranno pagato per pubblicizzare il proprio servizio a degli utenti che lo avranno visualizzato in un banner di 1pixel x 1pixel…
    Apprezzo il coraggio per aver mostrato la tua faccia, ma voglio farti capire che un incoraggiamento all’illegalità non può essere giustificato da un esonero di responsabilità negli ultimi 10 secondi 🙂

    P.S. Non mi firmo perché non voglio che sia inteso come un attacco personale, ma che sia un invito ad eliminare questo articolo e questo video…

    “Ad maiora”…

  • Ciao a tutti, ma perche’ tanto fermento, tanto chiasso per una cosa che ha detto Luca sul video, allora cosa dovrei dire io e tanti italiani del gioco d’azzardo che riguarda il Gratta e vinci, Enalotto, SuperEnalotto e chi piu’ ne ha piu’ ne metta, bhe forse qui nessuno sa che questi giochi sono illegali, ma a nessuno frega nulla, per non parlare poi degli scandali sul calcio scommesse che sono usciti fuori negli anni addietro, l’anno scorso e nell’anno corrente.

    Bhe questi giochi a parte il calcio scommesse, sono tutti illegali, vabhe che tanto illegali o no non si vince lo stesso, ma resta sempre l’illecito.

    Ciaos

  • ciao luca puoi mandarmi un e mail con una guida più dettagliata???l’articolo mi sembra davvero interessante!!^_^
    anche scritta sarebbe perfetta…attendo con ansia grazie in anticipo

  • Ciao luca, io mi dissocio da quello che hai detto te.

    le mie conoscenze non sono grandissime, anzi.

    Ma comunque sono riuscito a creare quel semplice codice in php, che se tu vuoi posso anche postare, l’unico problema è che i codici dei banner (per lo meno dei servizi che ho provato io) sono tutti in JavaScript, quindi, nella riga
    ******(“********:URLLINK”); (Te sai cosa sta per gli asterischi)

    Li dove bisogna mettere l’url non si puo fare, visto che il codice è un JAVASCRIPT, e mettendo caso che tu lo prenda dal codice, vieni reindirizzato alla pagina sorgente del banner…

    Mi potresti consigliare un servizio PPC con il codice che ha l’URL??
    oppure come ricavarlo?
    Grazie

FERMO! Prima di uscire, guarda qui!

Hai trovato quello che stavi cercando?
Rimaniamo in contatto, potresti imparare molte cose!

Grazie!

Sono sicuro che insieme potremmo fare molte cose!

Prima di continuare, guarda qui!

Hai trovato quello che stavi cercando?
Rimaniamo in contatto, potresti imparare molte cose!

Grazie!

Sono sicuro che insieme potremmo fare molte cose!