Sicurezza Informatica Web

I sistemi di sicurezza del Datacenter di Google

Si dice che il primo server di Google si trovasse all’interno di un case realizzato con i mattoncini di Lego perchè i due fondatori del servizio non avessero abbastanza soldi da investire per l’acquisto di un armadio server vero e proprio. Leggenda o meno i due giovani sono diventati in pochi anni i proprietari di una delle aziende più grandi nel mondo e al momento, Google, è il servizio Web più importante e potente sulla Terra.

Un potere enorme, ma da cui derivano anche grandi responsabilità (sembra quasi di citare il film “Spiderman”). Di certo Google non può permettersi di perdere dati o di subire attacchi alle proprie macchine poichè ciò andrebbe a compromettere la privacy di milioni di persone che utilizzano giornalmente non solo il classico motore di ricerca, ma tutti i servizi ad esso collegati: posta, documenti, mobile, etc…

Per questo motivo Google ha avuto la necessità nel tempo di installare all’interno dei loro datacenter sofisticati sistemi di sicurezza che prevedono non soltanto accessi biometrici con l’iride o con l’impronta digitale, ma anche pattuglie di vigilanza private, centri di controllo tramite telecamere a circuito chiuso e addirittura l’utilizzo di telecamere ad infrarossi per rilevare intrusi anche grazie al calore del corpo.
Insomma, più che una sicurezza informatica contro eventuali intrusioni digitali, Google tenta di proteggersi da quelle che possono essere le intrusioni fisiche. Ricordatevi infatti che il punto debole del sistema è l’uomo e non tanto la macchina 🙂

Lascia un commento

3 commenti

  • […] esempio, e di guadagnare il 90% della cifra da voi stabilita, mentre il 10% andrà alla società di Mountain View per la gestione del servizio, contro il 30% richiesto dal servizio analogo messo a disposizione […]

Prima di continuare, guarda qui!

Hai trovato quello che stavi cercando?
Rimaniamo in contatto, potresti imparare molte cose!

Grazie!

Sono sicuro che insieme potremmo fare molte cose!

FERMO! Prima di uscire, guarda qui!

Hai trovato quello che stavi cercando?
Rimaniamo in contatto, potresti imparare molte cose!

Grazie!

Sono sicuro che insieme potremmo fare molte cose!