Tecnologia

Piccolo chiarimento sulla questione Nonciclopedia

Avrete sicuramente appreso che Nonciclopedia in data odierna è stata chiusa a causa di un’azione legale compiuta dall’artista Vasco Rossi nei confronti di questo Wiki satirico che è ormai online dal 2005. A quanto pare però a molti sfuggono dei piccoli particolari che non sono stati ben chiariti nell’annuncio pubblicato dai gestori di Nonciclopedia, ma che vorrei riportarvi proprio all’interno di questo articolo.

Prima fra tutti è il fatto che gli Avvocati di Vasco Rossi non hanno mai richiesto la chiusura del sito in questione, ma semplicemente l’eliminazione della pagina riguardante l’artista. La seconda cosa che ho notato è che il portale, nonostante non si capisca bene se sia stato chiuso per motivi legali o per volontà dei vari amministratori, in realtà permette ancora di visionare tutti i dati presenti all’interno dell’archivio, anche semplicemente grazie al motore di ricerca integrato nel Wiki.

Sicuramente i ragazzi che gestiscono il portale si sono un po’ “risentiti” della convocazione nella caserma della PolPosta al fine di spiegare ufficialmente ciò che viene scritto all’interno del portale Nonciclopedia ed in via preventiva hanno deciso di “limitare” in qualche modo l’accesso al Wiki, ma trovo che il tutto sia stato ingigantito senza motivo e non di poco dubbio, a mio parere, per sfruttare la notizia al fine di ricevere visite in maniera spropositata (oltre 1.000 sono stati i commenti in sole 12 ore, potete immaginare il tasso di vistatori!).
Riporto infine la lettera del Legale dell’artista rilasciata dopo il boom mediatico esploso al riguardo:

Prendendo atto del contenuto diffamatorio delle ultime dichiarazioni rese sul sito di Nonciclopedia, si deve precisare quanto segue.

L’Artista ha sempre richiesto alla Community non l’intera rimozione del sito, bensì esclusivamente la rimozione della pagina a lui dedicata, e non per via del contenuto satirico (del tutto assente) ma per la presenza di contenuti offensivi, diffamatori e non veritieri.

Tuttora si grida allo scandalo per il fatto che l’Artista avrebbe provocato la chiusura di Nonciclopedia ma Vasco non ne ha responsabilità essendosi limitato a chiedere la cancellazione della sola pagina a lui dedicata.
La decisione di depositare querela per diffamazione nei confronti sia degli autori dei commenti presenti nella pagina web http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Vasco_Rossi, sia degli amministratori del sito de quo (artt. 595 e ss. c.p.), è derivata dal fatto che non ha avuto seguito la richiesta bonaria di rimuovere la pagina dedicata all’Artista sul portale.

In seguito a tale denuncia ed all’iscrizione della notizia di reato nell’apposito registro, l’Autorità inquirente, evidentemente ritenendo fondate le accuse mosse dall’Artista, ha effettuato le indagini preliminari volte ad individuare i soggetti che hanno concorso nel reato in questione.

Allo stato attuale, ed in attesa che l’Autorità Giudiziaria si pronunci nel merito, non si comprende per quale ragione si voglia incolpare l’Artista per fatti (ovvero la chiusura di Nonciclopedia) a lui non imputabili.

Allo stesso tempo, è bene sottolineare come l¹atteggiamento offensivo e diffamatorio dello staff di Nonciclopedia prosegua tuttora, poiché da un lato Vasco è ingiustamente accusato di aver oscurato il sito (cosa mai chiesta), dall’altro lato il messaggio attualmente pubblicato dagli amministratori sull’homepage, ed il cui contenuto è ben lontano dalla realtà dei fatti come sopra messo in luce, ha scatenato una serie di insulti del tutto ingiustificati.

Nessuno, e tantomeno Vasco, ha mai messo in dubbio il diritto di satira e la libertà di pensiero e di espressione delle proprie opinioni, ma in presenza di aggressioni gratuite e distruttive dell’immagine e della reputazione, chiunque si attiverebbe per impedirne la continuazione.

Voi come reagireste a chi vi offende?

Offendere è forse diritto di libertà?

La libertà è un diritto ma ha un limite nella libertà e nel rispetto degli altri!

Lascia un commento

8 commenti

  • Scusate ok la satira ma se il soggetto si offende?Se si esagera?Si sono o non sono chiusi da soli?Ok loro diritto,ma “liberticida”?Allora se uno dà ad uno di voi del figlio di troia perche’ lo pensa, ha il diritto di gridarlo,scriverlo e far sapere in giro che vostra madre,secondo lui,e’ na troia?E se voi reagite dicendogli di star zitto o denunciandolo per diffamazione siete dei liberticidi?E’ questo che volete dire voi che difendete il diritto all’insulto?
    Satira vuol dire prender in giro su cose serie per sdrammatizzare, se dici “vasco e’ un vecchio che oramai canta canzoni con parole a caso” e’ una presa in giro,una critica magari,se riesci a metterla a far ridere e’ satira.Se dici “vasco si fa’ di cocaina per questo nelle sue canzoni dice parole a caso”non e’ satira,e’ un’insulto gratuito.Vero o meno che si droghi nessuno ha il diritto d’insultarlo per quello.A me Vasco non piace,tanto per la cronaca, odio le prese per il culo gratuite che sfociano nell’insulto dietro il paravento della “satira” e della “liberta’ d’informazione”, informazione non insulto.Quelli di nonciclopedia hanno fatto le vittime, punto.Cosi’ fanno i buffoni.

  • Beh,

    anche il Vasco ha perso una buona occasione di stare zitto e buono. Ultimamente il pensionato-rock spara un po’ troppe cazzate credendosi un Grande Artista. Bella poi la storia del “mare di presunzione e poco talento” affibbiata al collega Ligabue. Intendiamoci: per me ha ragione su Ligabue ma la stessa cosa vale anche per lui… eh già.

    • CHI ARRIVA AL CUORE DI MIGLIAIA DI PERSONE E’ UN ARTISTA E LUI CI ARRIVA.

      CHI NON CI RIESCE, CREDE CHE GLI ALTRI SIANO STUPIDI PERCHE’ NON CAPISCONO LA SUA ARTE , MA QUESTA E’ TALE SOLO SE ARRIVA AL CUORE ALTRIMENTI E’ UN FALLIMENTO…DETTO QUESTO, ANDREI PIANO, MOLTO PIANO, NEL NON CONSIDERARE UN ARTISTA VASCO ROSSI…..

  • Ciao Luca, oggi Nonciclopedia è stata “chiusa” ed è quasi solamente possibile navigare tra gli articoli random, però mi è venuto in mente un metodo per eludere la chiusura del portale e di vedere la versione più recente della pagina su Vasco Rossi. Ecco cosa ho fatto: sono andato su sito archive.org (simile alle cache di google), poi ho incollato l’url http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Vasco_Rossi nell’ apposita textbox e ho cliccato su take me back, dopodichè ho scelto la data più “nuova” ed ho visto la ricercatissima pagina che è raggiungibile da qui: http://web.archive.org/web/20090302071054/http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Vasco_Rossi

    Secondo me alla fin fine non si dice niente di male, ho letto di peggio! 🙂

  • I soliti articoli, uno peggio dell’altro. Intanto anche cercando tramite il motore di wiki, come dici tu, non viene visualizzato un bel niente, se non lo stesso avviso presente nella home. A mio parere (come dici tu), la tua è solo invidia, perchè le visiteche ha nonciclopedia in questi giorni, tu te le sogni! Forse sei un fan di Vasco, poco mi interessa. Ma ognuno può esprire quello che vuole, come io sto facendo ora ma se è talmente idiota da denunciare quattro ragazzi che gestiscono un sito che non vuole offendere nessuno gli sta solo che bene se ora è stato ricoperto di ulteriori insulti per quello che ha fatto. So che probabilmente non approverai questo commento, mi basta che lo legga tu. Un saluto!

    • A quanto pare non sei informato 🙂
      Vedrò di rispondere in maniera semplice ed educata ad i tuoi attacchi, data anche la tua giovane età 🙂

      1) Fino ad ieri (e durante la stesura di questo articolo) il sito funzionava alla perfezione (motore di ricerca compreso).

      2) Invidia di cosa? Di 4 cretini? Io ODIO Nonciclopedia

      3) Allo stesso modo odio anche Vasco Rossi

      • Ti lascio con una pillola di saggezza:
        Se si odia qualcuno è perché lo si teme (o preciso invidia)

        Personalmente stimo molto nonciclopedia, anche se sono “4 deficienti” regalare una risata è comunque una cosa da ammirare.

  • Allora.. mio caro Luca, intanto gli Admin hanno immediatamente dichiarato che hanno chiuso il sito come sciopero o forma di protesta per la vessazione liberticida. Inoltre la pagina a lui dedicata non era così pesante come vogliono far credere, vi erano cose discretamente peggiori. Purtroppo la linea sottile tra satira e ritenersi offesi è molto labile. Guardate brunetta, tutti fanno satira sul fatto che è basso e non potrebbe considerarla offesa? non è forse mettere in evidenza delle cose che a lui ledono psicologicamente? e allora dove si ferma l’offesa e dove la satira. La differenza è che la satira, anche se di dubbio gusto come in questo caso porta alla risata, l’offesa becera no. Senza poi considerare che la nonciclopedia prende spunto da un progetto satirico più grande che si chiama uncyclopedia.org. Andatevi a leggere alcuni articoli su David Bowie http://uncyclopedia.wikia.com/wiki/David_Bowie per esempio e noterete che non sono tanto dolci… eppure… il buond David non si sogna nemmeno lontanamente di far fare ai suoi avvocati delle mosse di testa simili!

Prima di continuare, guarda qui!

Hai trovato quello che stavi cercando?
Rimaniamo in contatto, potresti imparare molte cose!

Grazie!

Sono sicuro che insieme potremmo fare molte cose!

FERMO! Prima di uscire, guarda qui!

Hai trovato quello che stavi cercando?
Rimaniamo in contatto, potresti imparare molte cose!

Grazie!

Sono sicuro che insieme potremmo fare molte cose!