Guide

Come scoprire un profilo falso di Facebook

[box type=”info” align=”aligncenter” ]Possono esserti utili anche questi servizi?
Premi su quello che ti interessa, verrai indirizzato alla pagina con tutte le informazioni
[/box]

Vi è mai capitato di dover scoprire se un profilo di Facebook è falso o a chi appartiene? Spesso e volentieri non è un’operazione facile risalire al vero intestatario di un account di Facebook, ma non è del tutto impossibile. Andiamo a scoprire come fare questa operazione per smascherare eventuali truffatori o persone che si nascondono dietro a profili fittizi sperando di non poter essere rintracciati.

Esistono diversi modi per effettuare questa operazione, tutte un po’ spartane, ma pur sempre molto affidabili rispetto ad un vago presentimento.

Le tecniche per scoprire un profilo falso di Facebook

Google Images

La prima di tutte le tecniche per scoprire un profilo falso di Facebook consiste nel controllare la foto del profilo. Vi state chiedendo a cosa mi sto riferendo?

Vi spiego subito: generalmente chi crea un profilo falso su Facebook non utilizza mai delle proprie foto personali (per ovvi motivi), ma bensì delle fotografie recuperate in Rete e spacciate per proprie. Ecco quindi che ci viene in aiuto Google Images.

Tale servizio di Google mette infatti a disposizione un motore di ricerca per i file immagine. Scaricando la foto del profilo incriminato (o foto che potete trovare all’interno dei vari album) e trascinandola all’interno di Google Images (oppure utilizzando il simbolo della macchina fotografica per caricare i file dal vostro computer) vi verranno restituite tutte le foto simili (o addirittura uguali) che sono presenti su Internet.

Inutile dire che nel caso in cui tale immagini risulti presente in più risultati di ricerca si stia parlando sicuramente di un profilo falso 🙂

Un po’ di statistica

Tranquilli, non dovete essere bravi in matematica per utilizzare questo metodo. Semplicemente stiamo parlando di qualche ragionamento statistico sui vari profili di Facebook. Generalmente, infatti, ogni utente di Facebook ha una media di 700 collegamenti (amici) di cui l’80% residente in un raggio di 20km dalla propria città di residenza. E’ quindi abbastanza ovvio scoprire un profilo falso di Facebook se quest’ultimo possiede una quantità sproporzionata di amici sparsi su tutto il globo.

Ma questi tag?!

Altro espediente per capire se il profilo che stiamo visualizzando è un fake è quello di controllare i vari album. Quanti amici sono stati taggati all’interno di un album di questo profilo? Quante volte è stato taggato l’utente all’interno di foto di amici? Se la risposta è ZERO credo è difficile credere di star parlando con una persona che vuol far credere di essere chi non è realmente.

Bacheca pubblica?

Dare un’occhiata alla bacheca non è una cattiva idea. Anche se le nuove impostazioni sulla privacy permettono di limitare notevolmente l’accesso alle proprie informazioni e di filtrarle sia per gruppi, sia per singoli individui, essa può essere una buona fonte di notizie sul nostro sospettato.

Unendo tutti questi punti è possibile in qualche modo avere una maggiore certezza sulla falsità di un profilo Facebook.

Se volete comunque sia risalire con maggiore precisione a chi si trova “dietro” ad un account Facebook, ad un indirizzo email oppure ad un indirizzo IP in vostro possesso potete sempre contattare il nostro esperto che vi potrà aiutare con maggiore precisione.

Vi basta utilizzare il modulo qui sotto presente.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Lascia un commento

3.473 commenti

  • Salve. A me hanno fatto un profilo facebook senza il mio consenso. Ho scoperto chi ha creato questo account e gli ho chiesto la password e la mail ma non si ricorda nessuna delle due. Volevo sapere come fare per recuperare le credenziali d’accesso e eliminare questo account. Grazie

  • cosa posso fare x scoprire chi clona il profilo falso di mio figlio conosco solo il nome motty spazzino faccio presente che il primo e gia stato chiuso x segnaalazione su facebook e ne stato creato altro

  • Ciao Marco. Quest’estate ho ricevuto dei messaggi offensivi da un profilo Facebook palesemente falso. Ho sporto denuncia presso la polizia postale ma non hanno risolto caso. Oggi ho ricevuto altri messaggi dal contenuto analogo da un altro profilo, ma credo si tratti della stessa persona. Spero che tu mi possa aiutare…

FERMO! Prima di uscire, guarda qui!

Hai trovato quello che stavi cercando?
Rimaniamo in contatto, potresti imparare molte cose!

Grazie!

Sono sicuro che insieme potremmo fare molte cose!

Prima di continuare, guarda qui!

Hai trovato quello che stavi cercando?
Rimaniamo in contatto, potresti imparare molte cose!

Grazie!

Sono sicuro che insieme potremmo fare molte cose!