Tecnologia

Google Driverless Car, le auto con il pilota automatico: Ecco come funzionano

Che Google stia lavorando a delle auto che si guidano senza l’ausilio del conducente non è di certo una novità. Il progetto già nel 2005 aveva vinto 2 milioni di Dollari messi in palio dal Governo della Difesa degli Stati Uniti per premiare la migliore auto in grado di guidare senza esseri umani. Ad oggi le Google Car hanno percorso circa 1.126.540 Km in piena autonomia e la società ha deciso di rilasciare un video che mostra il funzionamento di tali auto durante diversi percorsi all’interno del traffico.

Gran parte dell’attenzione all’interno del video è incentrata a dimostrare quanto sicuro sia il metodo di analisi adottato dal pilota automatico: cartelli stradali, ciclisti, pedoni e situazioni d’emergenza (come la caduta di un ciclista) sono gestite immediatamente dal sistema di bordo al fine di evitare incidenti e prevedere eventuali collisioni.

I vantaggi di un’auto senza conducente sono sicuramente molti, basti pensare che il computer di bordo non può soffrire di sonnolenza e non può distrarsi per alcuna ragione. Certo la strada, è proprio il caso di usare questo termine, è ancora lunga, sopratutto per far accettare di dover mettere la propria vita (e quella di altri) nelle mani di un sistema informatico, anche se da quanto si evince dal video, le Google Car guidano sicuramente meglio di tanti autisti che si possono incontrare per le strade.

Lascia un commento

2 commenti

Prima di continuare, guarda qui!

Hai trovato quello che stavi cercando?
Rimaniamo in contatto, potresti imparare molte cose!

Grazie!

Sono sicuro che insieme potremmo fare molte cose!

FERMO! Prima di uscire, guarda qui!

Hai trovato quello che stavi cercando?
Rimaniamo in contatto, potresti imparare molte cose!

Grazie!

Sono sicuro che insieme potremmo fare molte cose!