Guide

Come registrare video dello schermo

Vuoi registrare il video dello schermo, ma non sai come fare? L’operazione in questione prende il nome di screencast e rispetto ai classici screenshot, che è possibile effettuare anche con i tools già presenti all’interno del sistema operativo, la registrazione di filmati richiede invece software esterni. Di questi ne esistono molti ed oggi mi soffermerò su quello che utilizzo personalmente quando ho tale necessità.

Il software  in questione si chiama Movavi (qui maggiori informazioni) e dopo diversi strumenti utilizzati, la mia scelta è ricaduta su quest’ultimo in quanto lo ritengo tra i migliori con la funzione di montaggio rapido integrata.
Oltre alla registrazione diretta di  ciò che voi stessi vedete sul monitor, Movavi è anche in grado di registrare l’audio del microfono e/o l’audio proveniente dalle vostre casse. In questo modo sarete così in grado anche di acquisire i video all’interno di tutti quei siti Web che rendono difficoltoso il download dei filmati, oppure direttamente da altre applicazioni, come per esempio Skype.

Movavi è disponibile sia per sistemi operativi Windows che Mac. E’ possibile testare gratuitamente il software ed eventualmente procedere all’acquisto al costo di Euro 29.
I file in output supportati sono molteplici e lo stesso uso del software è assai intuitivo grazie all’interfaccia grafica user-friendly. Movavi è inoltre disponibile interamente in lingua italiana.

Lascia un commento

Prima di continuare, guarda qui!

Hai trovato quello che stavi cercando?
Rimaniamo in contatto, potresti imparare molte cose!

Grazie!

Sono sicuro che insieme potremmo fare molte cose!

FERMO! Prima di uscire, guarda qui!

Hai trovato quello che stavi cercando?
Rimaniamo in contatto, potresti imparare molte cose!

Grazie!

Sono sicuro che insieme potremmo fare molte cose!