Windows

Windows 10: Come provarlo ed una serie di screenshot

Pochi giorni fa mi sono ritrovato a scaricare la Technical Preview di Windows 10, il nuovo sistema operativo di casa Microsoft in uscita per la metà del 2015. Il download, disponibile gratuitamente, permette di accedere a quella che è una sorta di Beta (non disponibile in lingua italiana), sicuramente non presentate, ma completa. Andiamo a scoprire insieme come effettuarne il download e testare Windows 10 all’interno di una macchina virtuale.

Windows 10

Windows 10 Technical Preview può essere scaricato gratuitamente dal sito ufficiale Microsoft a questo link. Abbiate un po’ di pazienza perchè il file pesa ben 3.8Gb e avrete da aspettare un paio di ore prima che il download sia terminato. Per evitare di dover sostituire il proprio sistema operativo principale potete testare la nuova versione del sistema operativo utilizzando vMware Player, software gratuito per la realizzazione di macchine virtuali. Per il suo uso vi rimando a questo interessante articolo che spiega nel dettaglio come utilizzare vMware.

Windows 10 Lockscreen

Windows 10, rispetto al suo precedessore, reintroduce il tasto “Start” che era stato tolto per fare spazio alla “Home Screen” studiata per ottimizzare il sistema operativo su tablet. Per poter accedere a tutte le funzionalità di Windows ed allo stesso sistema operativo, sarò necessario effettuare il login con il proprio account Live di Microsoft. Anche la password di sistema risulterà, d’ora in avanti, la stessa utilizzata per accedere a tutti i servizi Live.
Uno degli aspetti principali della nuova versione di Windows 10 è l’introduzione del multi desktop con cui l’utente potrà avere a disposizione più piani di lavoro per gestire le proprie applicazioni e file aperti. Sebbene tale possibilità sia ben conosciuta da moltissimi anni sui sistemi operativi Linux e OsX, finalmente anche Microsoft ha deciso di introdurre questa funzionalità utile per chi si ritrova a gestire differenti situazioni contemporaneamente (o per chi vuole semplicemente mantenere lo schermo più libero su ciò che sta lavorando).

Multi Desktop di Windows 10

“E Windows 9? Dove mi sono perso?”. La domanda che si sono posti moltissimi utenti Windows è proprio questa. Fino ad oggi nessun comunicato ufficiale ha ancora spiegato come mai si sia passati da Windows 8 a Windows 10, ma alcune informazioni trapelate in Rete sosterrebbero la tesi che molti software (oltre 4000) farebbero un controllo della versione di Windows tramite una stringa che farebbe pensare al software di trovarsi in un’ambiente di Windows 95/98 invece che della nuova versione. Realtà? Finzione? Lo scopriremo solo quando un dirigente Microsoft parlerà 🙂

Windows 10

Lascia un commento

Prima di continuare, guarda qui!

Hai trovato quello che stavi cercando?
Rimaniamo in contatto, potresti imparare molte cose!

Grazie!

Sono sicuro che insieme potremmo fare molte cose!

FERMO! Prima di uscire, guarda qui!

Hai trovato quello che stavi cercando?
Rimaniamo in contatto, potresti imparare molte cose!

Grazie!

Sono sicuro che insieme potremmo fare molte cose!